In terzo luogo [la Chiesa] è santa perché possiede in modo infallibile la verità rivelata. E in questo è da collocarsi il principio medesimo dell’apologetica cattolica: la Chiesa non può esibire nel suo corso storico un’irreprensibile sequela di azioni conformi alla legge evangelica, ma può allegare un’ininterrotta predicazione della verità: la santità della Chiesa è da ricercare in questa, non in quella.

Romano Amerio

(“Jota unum”, Ricciardi, 1989, p. 111).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...